domenica 3 gennaio 2016

Random #30: Le letture più belle del 2015

Non può mancare ovviamente un post dedicato ai libri più belli letti quest'anno! Do difficilmente cinque stelline, quando do questa valutazione sono proprio in estasi! Quest'anno di libri così ne ho incontrati sette. E ora vi parlerò di loro, che più di tutti mi hanno incantato e fatto innamorare, che sono riusciti a farsi notare tra tante belle letture e mi hanno rapito il cuore :')

Cress di Marissa Meyer, terzo capitolo di Cronache Lunari, è indiscutibilmente il mio libro preferito dell'anno! Ed è stato pure l'ultimo letto, per un pelo lol Ho aspettato anni per leggerlo, perchè aspettavo l'uscita italiana, ma sono arrivata al punto che non resistevo più, nonostante la bella notizia che uscirà da noi tra pochi mesi. Quindi l'ho letto in inglese. E perchè ho aspettato tanto? Trovo quest'autrice geniale, riesce a prendere gli elementi delle favole classiche e a mixarle con la sua storia con una maestria tale da lasciarmi ogni volta a bocca aperta. Se scrivesse retelling di tutte le favole esistenti io me li leggerei tutti. Ho amato in particolare questo libro perchè ho sempre avuto und debole per Raperonzolo fin da piccola (poi quando è uscito il film Disney è stato pure peggio lol). La Raperonzolo della Meyer è dolcissima e adorabile ed è impossibile non amarla! Poi la ship parte selvaggia, come sempre. Insomma, sono davvero felice che presto uscirà anche in italia. Merita tantissimo, quindi fiondatevi a prenderlo appena sucirà! Sto aspettando con ansia di vedere la copertina :3

Ho concluso Eroi dell'Olimpo di Rick Riordan, con l'ultimo capitolo Il sangue dell'Olimpo e devo dire che come sempre questo autore ha dato il meglio di sè. Mi ha fatto davvero impazzire questa seconda serie dedicata ai semidei, a mio parere è perfino migliore della prima. Avventura, amore, magia, amicizia e tante risate. Davvero, non conosco nessuno che mi faccia ridere come quel genio di Rick Riordan! Non vedo l'ora che arrivi la terza serie *w* E per una serie finita, un'altra altrettanto bella iniziata: Splintered di A.G. Howard, con il primo capitolo Il mio splendido migliore amico. Tralasciando il titolo italiano, ho trovato questo libro davvero geniale. L'autrice è riuscita a reinventare la storia di Alice nel paese delle meraviglie con grande originalità e quel giusto tocco creepy un po' alla Tim Burton. Mi ha mandato n estasi! Passiamo poi ad un autoconclusivo di un genere totalmente diverso: Qualcosa di molto speciale di Sandy Hall, il mio titolo romanticiccipucchoso dell'anno! Non sono un'amante dei romance, ma questo ha davvero fatto centro! La sua carta vincente è senza dubbio la narrazione originale, con quattordici punti di vista diversi che ruotano intorno ai protagonisti, raccontandoci l'evolversi della loro storia d'amore prima ancora che i due si accorgano che sta nascendo qualcosa. Adorabile!

Non possono mancare poi due delle perle DeAgostini che hanno allietato il mio 2015. Raccontami di un giorno perfetto di Jennifer Niven è stata una delle migliori scoperte dell'anno, una storia dolce e triste che mi ha fatto piangere tutte le mie lacrime. E dire che non era neppure il mio genere! Deathdate di Lance Rubin invece è di tutt'altro stampo, un distopico ironico e travolgente, che mi ha conquistato per la sua originalità! Una serie davvero imperdibile per ogni appassionato del genere e non. Spero davvero di poter leggere il seguito!

Infine, chiudo con un libro che forse non sarà famoso come i sopracitati, ma come loro si è portato a casa le mie cinque stelle d'onore, quindi merita altrettanto! Si tratta del secondo capitolo della serie Gheler l'esploratore di Antonio Polosa, L'isola di Eben. Quest'autore è stato una delle rivelazioni dello scorso anno per me e questo è il secondo anno di fila che lo inserisco nel mio best of annuale! Adoro questa serie, è originale, travolgente, la trama è geniale e i personaggi sono fantastici! Un fantasy classico, epico, pieno di magia, creature incredibili e avventure indimenticabili! Se tra i vostri buoni propositi per il 2016 c'è quello di leggere più giovani autori italiani rampanti e talentuosi, prendete appunti, perchè questa serie è quello che fa per voi. Merita di essere letta e di essere conosciuta in tutto il cosmo. Galassia più, galassia meno. Punto. Leggetela u.u E' il modo perfetto per iniziare il 2016 ;)

Quali sono stati i migliori del vostro 2015? :)

7 commenti:

  1. Il mio splendido migliore amico mi è stato regalato recentemente e, nonostante io non apprezzi per niente Alice, sono comunque curiosa, spero di ricredermi :) il romanzo della Niven mi ispira da quando è uscito e avendolo trovato sotto l'albero penso che sarà una delle mie prossime letture ♥

    RispondiElimina
  2. SIa quello della Niven sia quello di Alice li ho abbandonati dopo pochi capitoli causa noia e sonnolenza... non mi stavano prendendo per niente e mi stavano annoiando alla grande... magari li riprenderò in futuro ^^ tutti gli altri sono nella lista delle mie letture future da fare ahhahaha c'è la farò prima o poi :)

    RispondiElimina
  3. "La Raperonzolo della Meyer è dolcissima e adorabile" → VERISSIMO!
    Questo mese metto un po' di soldini di parte così mi procuro Winter *--* ne hi bisogno tipo ora ma costa tantissimo. T___T
    Se non si è capito, adoro come te questa serie.

    RispondiElimina
  4. ho letto anch'io la serie di "Gheler l'esploratore".... tutti e tre i racconti pubblicati finora (da quello che ho visto sul sito, la serie è composta da 5 libri)...
    credo di averli letti in una settimana scarsa, hehehe....
    merita veramente attenzione!! storia originale e scritta molto bene!

    RispondiElimina
  5. come migliori libri che ho letto nel 2015...
    - serie di "Gheler l'esploratore"
    - i libri di Flavia Basile Giacomini (angelo di strada, su ali d'aquila, michael frost)...
    - anime di sangue (malia delrai)

    RispondiElimina
  6. Cavoloooo quanti libri che mi viene voglia di leggere adesso! Però devo dire che per esempio a me Rick Riordan non ha fatto impazzire, quindi su quella saga credo soprassederò. Mi segno il distopico (speravo di trovare qualcosa di questo genere che non fosse l'ennesima brutta copia di Hunger Games) e anche il fantasy. Ne ho sentito parlare ma sempre segnalazioni, mai opinioni. A sentire te sembra bello, quindi sisi, gli darò una possibilità! Buon tutto! c:

    RispondiElimina
  7. Qualcosa di molto speciale mi ha sorpreso e mi è piaciuto molto anche a me, davvero particolare. Gheler l'ho comprato ma devo ancora leggerlo. Non vedo l'ora di leggere Cress

    RispondiElimina